Samsung sposa Android, la stampante si evolve

Samsung sposa Android, la stampante si evolve

Samsung sposa Android per un ecosistema Smart Office sempre più efficiente: ecco un esempio illuminante di come cambia e si evolve la stampante.
Si tratta di un salto di qualità non indifferente per Samsung nel mondo del printing. Adottare un sistema operativo di tipo Android sulle proprie stampanti, vuol dire avere una concezione nuova del rapporto fra utente e stampante, una maniera più intelligente di gestire il proprio device in maniera semplificata e operativamente inappuntabile. Anche per quel che attiene alla gestione dei documenti in mobilità.

Proprio in occasione del recentissimo Internationale FunkAusstellung di Berlino, IFA 2014, Samsung ha presentato ben dieci nuovi modelli di stampante multifunzione MFP, della serie Smart Multixpress, che montano Smart Ux Center, il primo sistema operativo Android per il printing.

Gi Ho, vice presidente esecutivo di Samsung, ha dichiarato che “le nuove stampanti arricchiscono sempre più l’ecosistema Smart Office e abilitano un approccio al lavoro sempre più smart basato su mobilità ed efficienza”.

Caratteristiche principali

Le caratteristiche salienti delle stampanti che montano Android sono:

  • Il sistema operativo Smart Ux è caratterizzato dalla stessa tecnologia Ux Touch di Smartphone e Tablet Samsung Galaxy. Per gli utenti di questi device è una vera e propria manna.
  • La connettività è sostanzialmente totale. Si avvale tra l’altro della compatibilità col servizio Samsung Cloud printing. Inoltre tutte le stampanti Smart Multixpress sono compatibili con la piattaforma Samsung Xoa e sono personalizzabili in base alle varie esigenze professionali o di lavoro.
  • Caratteristica fantastica è quella di operare su uno schermo full touchscreen che consente di cercare in rete documenti mappe, email e ogni altra cosa che desideriamo stampare, senza bisogno di connettersi a un PC o altro device.
  • La velocità di stampa di questi nuovi dispositivi Samsung, rispetto a quelli single core, è di 1.5 volte superiore grazie ad un processore Dual Core da 1 Ghz. Ciò consente di stampare e digitalizzare anche documenti di grandi dimensioni senza interruzioni.
  • Si può installare l’accessorio opzionale NFC Pro, per facilitare ulteriormente il mobile printing, con processi di autenticazione di utenti semplici e immediati.

Le dieci stampanti sono comprese in quattro gruppi: Serie X4300, multifunzione A3 a colori; serie K4350, multifunzione A3 monocromatica; serie M5370, multifunzione A4 monocromatica; serie M4580, multifunzione A4 sempre monocromatica, ma con caratteristiche leggermente diverse.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *