I pc del momento: gli Ultrabook

Ultrabook

Da circa un anno ormai sono sbarcati sul mercato i cosiddetti Ultrabook, nuovi notebook tecnologicamente molto avanzati, leggerissimi e supercompatti, in grado di fornire prestazioni di altissimo livello con un tempo di avvio pari a pochissimi secondi e con una batteria che vanta un’autonomia molto elevata (almeno 5 ore di funzionamento). Un particolare sistema di stand-by  a basso consumo consente infatti di mantenere per un tempo più lungo la batteria carica, cosicché anche dopo un lungo periodo di inutilizzo il pc non risulta completamente scarico.

Nato per volontà di Intel, l’Ultrabook viene concepito come un pc portatile superleggero con un peso non superiore a1.5 kge uno schermo di13,3 pollici, mentre lo spessore è di 20,32mm. Dotato di un processore Intel Core l’innovativo notebook abbandona il tradizionale hard disk a favore di un disco a stato solido, il cosiddetto SSD, caratterizzato da una velocità di memorizzazione e di avvio elevatissima.

Tuttavia oggi gli Ultrabook non sono solo una esclusiva di Intel; infatti anche Acer ha da poco lanciato sul mercato un Ultrabook con uno spessore veramente da record. Si tratta del nuovo Acer Aspire S5, un pc portatile che pesa soltanto1,2 Kg ed è caratterizzato da uno spessore di soli11 millimetri. Il nome rimanda al primo sistema Ultrabook di Acer presentato sul mercato lo scorso autunno (il modello Aspire S3).

Bisogna dire che i prezzi di questi prodotti attualmente sono molto elevati e questo non favorisce una facile commercializzazione degli stessi.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *