Falla di sicurezza su Android?

All’inizio di Novembre è stato lanciato un allarme sicurezza riguardante Android, il sistema operativo open source di Google. La falla di sicurezza avrebbe origine dal motore di rendering del browser interno e sarebbe presente sulle versioni 2.0 e 2.1, causando l’esposizione del sistema ad attacchi da remoto. La versione 2.2 sembra invece aver risolto questa vulnerabilità.

Il motore di rendering del browser interno di Android è lo stesso dei browser Safari e Chrome e comporterebbe l’apertura di un sito web appositamente creato per causare danni. Tale vulnerabilità era nota da qualche tempo ma si pensava che fossero a rischio soltanto i browser funzionanti su Linux. A questo punto invece sarebbero a rischio tutti i sistemi mobili che utilizzano Android nelle versioni suddette.

La sicurezza verrebbe compromessa con l’invio in chiaro di dati e ID dell’apparecchio, elementi che potrebbero portare alla clonazione dello stesso. Quindi nel caso in cui utilizzaste una versione non recente del sistema operativo, il consiglio è quello di aggiornarlo all’ultima disponibile.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *