Ecofont per consumare meno inchiostro e toner

Stampanti, con Ecofont riduci il consumo di inchiostro

Come ridurre il consumo di inchiostro nelle stampanti? Semplice, con Ecofont, il software che ci porta dritto nel futuro delle stampe ecologiche. Anzi, a dirla tutta, nel futuro ci siamo già, dato che Ecofont è disponibile ormai da qualche tempo.

Già molti utenti, infatti, hanno potuto usufruire dei vantaggi di Ecofont scaricando gratis il software dal sito Ecofont.com.

Ecofont è un sistema intelligente perché riduce i costi e tutelare l‘ambiente: due necessità impellenti di questi tempi. Oggi più che mai, infatti, risparmiare a 360 gradi è diventato quasi un imperativo categorico e, di certo, non sfugge a nessuno che i costi per l’inchiostro o per il toner di una stampante sono diventate considerevoli. A volte, per assurdo, un set completo di cartucce originali costa quasi quanto una stampante in sé. La qual cosa, ovviamente, non è sostenibile.

Ecco che allora ci si rivolge a cartucce non originali, oppure a quelle rigenerate. Oppure si cerca semplicemente di utilizzare il meno possibile la stampante. Ma tutto questo, ovviamente, non sempre è possibile, sia per l’utilizzo a casa, ma soprattutto per l’utilizzo in ufficio.

Fino ad ora, ai fini del risparmio dell’inchiostro, si utilizzava il Century Gothic. Adesso sostanzialmente, per moltissimi tipi di carattere, si può utilizzare il software Ecofont, che consente di risparmiare fino al 50% di inchiostro. Il software consente di ottenere dei piccolissimi forellini nelle lettere digitate, in maniera tale da limitare il consumo dell’inchiostro. Cliccando sul pulsante Eco del software, si potrà avere così una soluzione veramente risparmiosa, ecocompatibile e, soprattutto, assolutamente efficace in termini di leggibilità.

Le stampe con Ecofont durano tranquillamente per molto tempo. Il software è utilizzabile sia per uso professionale sia per uso privato e si trova sia per Word sia per Outlook.

Su sito ecofont.com sono disponibili, oltre al software gratuito, altri programmi a pagamento che permettono di trasformare in ecofont qualsiasi tipo di carattere. Con questo sistema si può risparmiare sul consumo di inchiostro e toner senza rinunciare all’utilizzo dei caratteri preferiti.

Ecofont esempi

Anche il prezzo è decisamente interessante visto che parte da 24 dollari. Ci sono poi varie opzioni più articolate che arrivano fino a 50 dollari e oltre. Tuttavia, fatti i debiti conti, nonché un opportuno giretto in Rete, ci si renderà conto che il costo diventa irrisorio e sarà ammortizzato in pochissimo tempo soprattutto per quanti utilizzano la stampante, o le stampanti, in maniera intensiva, ma anche solo con una certa frequenza.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *